Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Zio Vania

Anton Cechov

Bur
Copertina di: Zio Vania

L’arrivo del vecchio professor Serebrijakov, ritiratosi in campagna nella casa della prima moglie turba la pace in cui fino a quel momento è trascorsa la vita di Sonia, figlia del professore, e di suo zio Vania, entrambi impegnati nella gestione della proprietà di famiglia. Oltre alle pretese e alle lamentele del vecchio per acciacchi veri e presunti, a creare scompiglio è anche la sua bellissima seconda moglie, Elena: di lei si innamorano lo zio Vania e il dottor Astrov, chiamato per curare i malanni del professore. Le passioni di ciascuno, soffocate e inespresse, non mancano però di crescere e deformarsi fino a deflagrare in un’esplosione che porta finalmente alla luce ciò che è stato a lungo taciuto. La ricostruzione minuziosa di atmosfere sospese e vagamente inquietanti, l’indifferenza abulica dei personaggi intorno agli eventi, l’indefinito senso di attesa di una catastrofe incombente rendono questo testo una geniale anticipazione della drammaturgia novecentesca.

Libri Correlati

vedi tutti