Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Zero

Robert Kaplan

Bur
Copertina di: Zero

Storia di una cifra

Senza lo zero, la matematica come la conosciamo non esisterebbe. Ma qual è l’origine di questo simbolo che rappresenta il nulla? Quando fu usato la prima volta? E quali conseguenze ha portato nel nostro modo di contare e pensare? Robert Kaplan, in un viaggio sorprendente nell’evoluzione della matematica, ci racconta tutto della sua storia. Ignoto ai greci e ai romani, lo zero giunse in Occidente nel Medioevo attraverso gli arabi, che a loro volta ne avevano appreso la nozione dagli indiani. Poi, con i grandi rivoluzionari della matematica moderna, assunse nuovi significati, fino a conquistare un ruolo centrale nella nostra stessa visione dell’universo. Al punto che, come ci ricorda Kaplan, “guardate attraverso lo zero e vedrete il mondo. Esso consente di mettere a fuoco il maestoso, organico sviluppo della matematica, e questa, a sua volta, la natura complessa della realtà”.