Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Viaggio in Italia (1786-1788)

Johann Wolfgang Goethe

Bur
Copertina di: Viaggio in Italia (1786-1788)

Io posso dire che solo a Roma ho provato che cosa propriamente voglia dire essere uomo.
Johann Wolfgang Goethe


Il 3 settembre 1786 Goethe partì improvvisamente dal Granducato di Weimar per l'Italia, dove si trattenne per circa un anno e mezzo. Pubblicato da Goethe in due riprese (1816-17 e 1829), il Viaggio si colloca tra l'autobiografia, il romanzo di formazione, il saggio e il diario di viaggio. Il tessuto narrativo dell'opera rimanda però a una struttura più profonda, a quei principi etici ed estetici che costituiscono la vera Bildung, che Goethe ottantenne ritiene ancora validi e che sono espressamente menzionati o mediati da episodi, sensazioni, descrizioni dei paesaggi, delle città, del patrimonio artistico italiano. L'introduzione di Lorenza Rega indaga le concezioni filosofiche ed estetiche che stanno alla base del Viaggio. L'aggiornata bibliografia si deve alle cure della germanista Gabriella Rovagnati.

Libri Correlati

vedi tutti