Viaggi fantastici

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Parto e porto con me il mio segreto.
Ma esso non sarà perduto per l’umanità,
le apparterrà il giorno in cui essa sarà
abbastanza istruita da trarne profitto
e abbastanza saggia da non abusarne mai.
Jules Verne

Viaggio al centro della terra
Dalla terra alla luna
Intorno alla luna
Ventimila leghe sotto i mari
Il giro del mondo in ottanta giorni

Curioso destino quello di Jules Verne. Nonostante l’incomparabile successo delle sue opere, fu relegato dalla critica alla categoria degli scrittori per ragazzi, d’avventura, di fantascienza, senza che mai gli venisse riconosciuto lo status di scrittore tout court. Solo nell’ultimo dopoguerra iniziò, guidata dai surrealisti prima e dagli strutturalisti poi, la riconsiderazione della sua opera. E ci si accorse che i suoi romanzi avevano poco a che fare con la fantascienza classicamente intesa (la verosimiglianza è sempre alla base delle trame che ordisce, le invenzioni già esistenti ispirano le macchine che immagina) e che i viaggi da lui descritti erano al tempo stesso percorso conoscitivo, ricerca della propria identità e itinerario mistico; finalmente fu riconosciuta la grandezza letteraria dei suoi scritti.
All’interno della sua ricchissima produzione, Verne creò indiscussi capolavori tra i quali i cinque qui raccolti. Sono storie i cui protagonisti, dal misterioso Capitano Nemo all’eccentrico Phileas Fogg, sono divenuti proverbiali; avventure che da più di un secolo catturano la fantasia dei giovani e dei meno giovani. E questo è il segno indiscutibile della grandezza dello scrittore.
 

Parto e porto con me il mio segreto.
Ma esso non sarà perduto per l’umanità,
le apparterrà il giorno in cui essa sarà
abbastanza istruita da trarne profitto
e abbastanza saggia da non abusarne mai.
Jules Verne

Viaggio al centro della terra
Dalla terra alla luna
Intorno alla luna
Ventimila leghe sotto i mari
Il giro del mondo in ottanta giorni

Curioso destino quello di Jules Verne. Nonostante l’incomparabile successo delle sue opere, fu relegato dalla critica alla categoria degli scrittori per ragazzi, d’avventura, di fantascienza, senza che mai gli venisse riconosciuto lo status di scrittore tout court. Solo nell’ultimo dopoguerra iniziò, guidata dai surrealisti prima e dagli strutturalisti poi, la riconsiderazione della sua opera. E ci si accorse che i suoi romanzi avevano poco a che fare con la fantascienza classicamente intesa (la verosimiglianza è sempre alla base delle trame che ordisce, le invenzioni già esistenti ispirano le macchine che immagina) e che i viaggi da lui descritti erano al tempo stesso percorso conoscitivo, ricerca della propria identità e itinerario mistico; finalmente fu riconosciuta la grandezza letteraria dei suoi scritti.
All’interno della sua ricchissima produzione, Verne creò indiscussi capolavori tra i quali i cinque qui raccolti. Sono storie i cui protagonisti, dal misterioso Capitano Nemo all’eccentrico Phileas Fogg, sono divenuti proverbiali; avventure che da più di un secolo catturano la fantasia dei giovani e dei meno giovani. E questo è il segno indiscutibile della grandezza dello scrittore.
 

Commenti

Autore


  • Jules Verne

    Jules Verne nacque a Nantes, in Francia, nel 1828 e morì ad Amiens nel 1905. Con Cinque settimane in pallone, pubblicato nel 1863, diede inizio a un genere, quello del romanzo d’avventura ispirato [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Bur
    • Collana: CLASSICI MODERNI
    • Prezzo: 15.90 €
    • Pagine: 1260
    • Formato libro: 20 x 13
    • Tipologia: CARTONATO
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817022194
    • ISBN E-book: 9788858656303

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...