Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

VEGLIE ALLA FATTORIA PRESSO DIKAN’KA

Nikolaj Gogol'

Bur
Copertina di: VEGLIE ALLA FATTORIA PRESSO DIKAN’KA

Un’opera inconsueta nella letteratura russa, che al suo apparire attira immediatamente l’attenzione del pubblico. Amori contrastati, feste sfrenate nelle notti di luna, luoghi stregati, giovani che vagabondano di casa in casa cantando o che vendono l’anima al diavolo in cambio di ricchezze, vecchi ubriachi che giocano a carte con le streghe. Ma vero protagonista delle Veglie è il diavolo, sempre pronto ad architettare trappole e astuzie ai danni degli abitanti di Dikan’ka, irrompendo all’improvviso nelle loro vite. Le Veglie, scanzonate, fiabesche e talvolta terribili avventure di ambientazione rurale, raccolte dall’apicoltore Rudyj Pan’ko durante le interminabili notti invernali intorno al fuoco, incantano i lettori col loro umorismo grottesco e raffinato e venato di malinconia, divertendoli e tenendoli col fiato sospeso. Le vicende si dipanano in un tempo sospeso e mitico.

Libri Correlati

vedi tutti