Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Varietà di esilio

Mavis Gallant

Bur
Copertina di: Varietà di esilio

con una prefazione inedita dell'autrice

"Mai colpevoli di una frase non indispensabile o di un aggettivo inutile, questi bellissimi racconti si leggono per il piacere dei dettagli."
?Mordecai Richler

I racconti non sono capitoli di un romanzo. Non vanno letti uno dopo l'altro. Leggetene uno. Chiudete il libro. Leggete qualcos'altro. Riprendete il libro dopo un po' di tempo. I racconti sanno aspettare.
Mavis Gallant

Individui spaesati e distratti, in esilio dalle loro origini o da sé stessi; l'incontro inatteso tra un uomo che vive da anni lontano dalla famiglia e la figlia adolescente della sua ex moglie; il percorso quieto e tortuoso di un fidanzamento senza amore; il piccolo mistero di un bambino non desiderato: a partire da queste situazioni la libertà di scelta dei personaggi viene messa alla prova. E una voce narrante inconfondibile fotografa le loro reazioni, descrive, classifica senza giudicare e restituisce il sapore vero di gesti apparentemente insignificanti, in realtà definitivi. Nella prefazione, scritta appositamente per questo volume, l'autrice riflette sui meccanismi della memoria e dell'immaginazione all'origine dei suoi racconti.

Libri Correlati

vedi tutti