Vado al mare, vado per terra

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Dall’autrice di Mary Poppins

1940. Sabrina e suo fratello James salgono su una nave. Vanno in America, scappano dai bombardamenti, separati dai loro genitori. Non sanno quando torneranno a Londra, quanto durerà la guerra, che cosa potrebbero trovare o non trovare più al loro ritorno. In un mondo nuovo, tra incontri con personaggi magici e posti eccitanti da scoprire, capiscono cosa significa lasciare ciò che amano, ma anche come sopravvivere. Un romanzo tenero e incantato che, con le parole semplici e perfette di una bambina di undici anni, racconta cose di ogni tempo, anche del nostro: lo sradicamento, la nostalgia, la paura, la guerra, la vita.

Dall’autrice di Mary Poppins

1940. Sabrina e suo fratello James salgono su una nave. Vanno in America, scappano dai bombardamenti, separati dai loro genitori. Non sanno quando torneranno a Londra, quanto durerà la guerra, che cosa potrebbero trovare o non trovare più al loro ritorno. In un mondo nuovo, tra incontri con personaggi magici e posti eccitanti da scoprire, capiscono cosa significa lasciare ciò che amano, ma anche come sopravvivere. Un romanzo tenero e incantato che, con le parole semplici e perfette di una bambina di undici anni, racconta cose di ogni tempo, anche del nostro: lo sradicamento, la nostalgia, la paura, la guerra, la vita.

Commenti

Autore


  • Pamela Travers

    Nata in Australia nel 1899, Pamela Lyndon Tarvers emigrò a Londra nel 1924. La sua fama è legata al romanzo Mary Poppins, pubblicato nel 1934 e portato sullo schermo nel 1964 da Walt Disney. Nel cat [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Bur
    • Collana: RAGAZZI
    • Prezzo: 12.00 €
    • Pagine: 288
    • Formato libro: 20 x 13
    • Tipologia: CARTONATO
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817086295
    • ISBN E-book: 9788858686379

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...