Uno di noi

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


La storia di Anders Breivik

Il 22 luglio 2011 Anders Breivik, vestito da poliziotto, parcheggia un’autobomba davanti ai palazzi del governo di Oslo. Mentre l’esplosione fa dilagare il panico in città, lui si dirige al ritrovo giovanile del partito laburista. Sbarcato sull’isoletta in mezzo ai fiordi, fa una breve ricognizione di quella trappola naturale. Poi, armato di un fucile da caccia, un’arma automatica e una pistola, uccide settantasette persone, quasi tutti ragazzi tra i 13 e i 15 anni. Åsne Seierstad, giornalista e corrispondente di guerra, ricostruisce la tragedia che ha investito il suo Paese quel venerdì d’estate, scuotendo la Norvegia nel cuore delle sue convinzioni. Con una prosa asciutta e grande sensibilità narrativa, ricostruisce la dinamica del massacro minuto per minuto, grazie alle informazioni estratte dai diari di Breivik e alle testimonianze dei sopravvissuti. E partendo da quelle terribili ore, si mette alla ricerca dei motivi che hanno reso possibile una strage paradossale nel cuore di un paese fondato sull’integrazione. Tutto il coraggio di capire, oltre la voglia di giudicare, per comprendere cosa sia successo al sogno di integrazione e tolleranza dell’Europa.

La storia di Anders Breivik

Il 22 luglio 2011 Anders Breivik, vestito da poliziotto, parcheggia un’autobomba davanti ai palazzi del governo di Oslo. Mentre l’esplosione fa dilagare il panico in città, lui si dirige al ritrovo giovanile del partito laburista. Sbarcato sull’isoletta in mezzo ai fiordi, fa una breve ricognizione di quella trappola naturale. Poi, armato di un fucile da caccia, un’arma automatica e una pistola, uccide settantasette persone, quasi tutti ragazzi tra i 13 e i 15 anni. Åsne Seierstad, giornalista e corrispondente di guerra, ricostruisce la tragedia che ha investito il suo Paese quel venerdì d’estate, scuotendo la Norvegia nel cuore delle sue convinzioni. Con una prosa asciutta e grande sensibilità narrativa, ricostruisce la dinamica del massacro minuto per minuto, grazie alle informazioni estratte dai diari di Breivik e alle testimonianze dei sopravvissuti. E partendo da quelle terribili ore, si mette alla ricerca dei motivi che hanno reso possibile una strage paradossale nel cuore di un paese fondato sull’integrazione. Tutto il coraggio di capire, oltre la voglia di giudicare, per comprendere cosa sia successo al sogno di integrazione e tolleranza dell’Europa.

Commenti

Autore


  • Asne Seierstad

    (Oslo 1970) è una tra le più affermate corrispondenti di guerra d’Europa. Per i suoi reportage dal Kosovo, dall’Iraq, dalla Cecenia e dall’Afghanistan ha ricevuto numerosi riconoscimenti, fra [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Bur
    • Genere e argomento: Politica e Attualità
    • Collana: SAGGI
    • Prezzo: 17.00 €
    • Pagine: 624
    • Formato libro: 20 x 13
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817094887

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...