Una Transizione incompiuta?

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Nuova edizione di Dove va la Repubblica con una rilettura del biennio 1992-1994 nella prefazione di Pietro Scoppola e nella postfazione dell'Autore.

Non si possono capire le vicende politiche e istituzionali con cui oggi ci si confronta, senza risalire ai momenti drammatici del biennio 1992-1994.
Giorgio Napolitano

Tra le elezioni politiche dell'aprile 1992 e quelle del marzo 1994, l'Italia ha vissuto un periodo convulso, drammatico, destinato a segnare uno spartiacque nella storia della Repubblica; un periodo che ha visto crollare equilibri di governo, schieramenti politici, gruppi dirigenti, travolti dalla questione morale, dalle contraddizioni e dalle degenerazioni di una democrazia «bloccata». Giorgio Napolitano ne ricostruisce le principali vicende ? dalla bufera giudiziaria alla riforma elettorale ? e alcune giornate significative, così come le ha vissute da Presidente della Camera dei Deputati. Questo libro è quindi una puntuale e appassionata rievocazione, e insieme una riflessione su complessi temi di carattere politico-istituzionale che, sia per le tesi sviluppate sia per l'autorità morale di chi scrive, aiuta a capire che cosa sia la politica e come si debba fare politica.
Una transizione incompiuta?, uscito per Rizzoli nel 1994 con il titolo Dove va la Repubblica, si ripresenta qui accompagnato da una prefazione di Pietro Scoppola e una postfazione dello stesso Giorgio Napolitano.

Nuova edizione di Dove va la Repubblica con una rilettura del biennio 1992-1994 nella prefazione di Pietro Scoppola e nella postfazione dell'Autore.

Non si possono capire le vicende politiche e istituzionali con cui oggi ci si confronta, senza risalire ai momenti drammatici del biennio 1992-1994.
Giorgio Napolitano

Tra le elezioni politiche dell'aprile 1992 e quelle del marzo 1994, l'Italia ha vissuto un periodo convulso, drammatico, destinato a segnare uno spartiacque nella storia della Repubblica; un periodo che ha visto crollare equilibri di governo, schieramenti politici, gruppi dirigenti, travolti dalla questione morale, dalle contraddizioni e dalle degenerazioni di una democrazia «bloccata». Giorgio Napolitano ne ricostruisce le principali vicende ? dalla bufera giudiziaria alla riforma elettorale ? e alcune giornate significative, così come le ha vissute da Presidente della Camera dei Deputati. Questo libro è quindi una puntuale e appassionata rievocazione, e insieme una riflessione su complessi temi di carattere politico-istituzionale che, sia per le tesi sviluppate sia per l'autorità morale di chi scrive, aiuta a capire che cosa sia la politica e come si debba fare politica.
Una transizione incompiuta?, uscito per Rizzoli nel 1994 con il titolo Dove va la Repubblica, si ripresenta qui accompagnato da una prefazione di Pietro Scoppola e una postfazione dello stesso Giorgio Napolitano.

Commenti

Autore


  • Giorgio Napolitano

    Giorgio Napolitano, nato a Napoli nel 1925, laureato in giurisprudenza, è stato eletto per la prima volta nel 1953 alla Camera dei Deputati, di cui è stato Presidente tra il 1992 e il 1994. Più vol [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Bur
    • Collana: SAGGI
    • Prezzo: 9.40 €
    • Pagine: 224
    • Formato libro: 20 x 13
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817014298

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...