Una Certezza per l’esistenza

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...

,

Nella nostra esperienza di vita, le certezze sembrano non trovare più posto. Ogni giorno ci sembra più difficile appoggiarci a verità che guidino i nostri comportamenti e chiariscano i nostri pensieri. Siamo ormai irrevocabilmente condannati, tutti noi uomini moderni, a un’esistenza instabile? In un mondo percorso da sommovimenti tanto imprevisti quanto drammatici, l’io di ciascuno ha qualche chance di uscire dalla confusione? Gli importanti interventi di questo volume, nati dagli incontri del Meeting di Rimini 2011, indagano e affermano il bisogno condiviso di trovare qualcosa di sicuro, senza il quale il vivere stesso sarebbe inaccettabile. Un contributo per affrontare quella che don Giussani definisce “emergenza uomo”, sottolineando che “il nostro compito è quello di ridestare l’identità dell’uomo in questa dissociazione universale. E la sua identità è il rapporto con il Mistero che lo fa. È una percezione della realtà che nasce dal di dentro, percezione conoscitiva e affettiva, che si sviluppa come lavoro in giudizio e prassi creativa”. Le testimonianze raccolte possono aiutare a prendere coscienza di che cosa è in gioco e di quale responsabilità compete a chiunque non abbia rinunciato a vivere all’altezza della propria umanità, secondo l’invito del Presidente Giorgio Napolitano: “Portate, nel tempo dell’incertezza, il vostro anelito di certezza”. “L’uomo non può vivere senza una certezza sul proprio destino. […] In Cristo Gesù il destino dell’uomo è stato strappato definitivamente dalla nebulosità che lo circondava.” — Benedetto XVI

Nella nostra esperienza di vita, le certezze sembrano non trovare più posto. Ogni giorno ci sembra più difficile appoggiarci a verità che guidino i nostri comportamenti e chiariscano i nostri pensieri. Siamo ormai irrevocabilmente condannati, tutti noi uomini moderni, a un’esistenza instabile? In un mondo percorso da sommovimenti tanto imprevisti quanto drammatici, l’io di ciascuno ha qualche chance di uscire dalla confusione? Gli importanti interventi di questo volume, nati dagli incontri del Meeting di Rimini 2011, indagano e affermano il bisogno condiviso di trovare qualcosa di sicuro, senza il quale il vivere stesso sarebbe inaccettabile. Un contributo per affrontare quella che don Giussani definisce “emergenza uomo”, sottolineando che “il nostro compito è quello di ridestare l’identità dell’uomo in questa dissociazione universale. E la sua identità è il rapporto con il Mistero che lo fa. È una percezione della realtà che nasce dal di dentro, percezione conoscitiva e affettiva, che si sviluppa come lavoro in giudizio e prassi creativa”. Le testimonianze raccolte possono aiutare a prendere coscienza di che cosa è in gioco e di quale responsabilità compete a chiunque non abbia rinunciato a vivere all’altezza della propria umanità, secondo l’invito del Presidente Giorgio Napolitano: “Portate, nel tempo dell’incertezza, il vostro anelito di certezza”. “L’uomo non può vivere senza una certezza sul proprio destino. […] In Cristo Gesù il destino dell’uomo è stato strappato definitivamente dalla nebulosità che lo circondava.” — Benedetto XVI

Commenti

Caratteristiche


    • Marchio: Bur
    • Genere e argomento: Politica e Attualità
    • Collana: SAGGI
    • Prezzo: 12.00 €
    • Pagine: 464
    • Formato libro: 20 x 13
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817053563
    • ISBN E-book: 9788858623084
    • Curatore: Alberto

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...