Un sommergibile non è rientrato alla base

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


1940-1943 L’epoca della Regia Marina durante la battaglia dell’Atlantico

Durante la Seconda guerra mondiale trentadue sommergibili italiani parteciparono, al fianco degli U-Boote tedeschi, alla battaglia dell’Atlantico nella quale, partendo dalla base Betasom di Bordeaux, combatterono contro le flotte alleate spingendosi fino alle coste americane. Antonio Maronari fu sergente segnalatore a bordo di uno di quei sommergibili, il Tazzoli, e in questo volume ricostruisce l’epopea dimenticata degli scontri che ebbero luogo in mezzo all’oceano. Ripercorrendo le azioni di guerra che coinvolsero il Tazzoli e il suo equipaggio, l’autore ci racconta in presa diretta le lunghe ore di attesa e inseguimento sott’acqua, la tensione durante gli scontri combattuti in un mare spesso sconvolto dalle tempeste, la gioia per le vittorie e la disperazione nello scoprire che “un sommergibile non è rientrato alla base”. Attraverso le voci dei marinai e degli ufficiali, Maronari ci accompagna nel cuore del sommergibile, guidandoci alla scoperta di una storia emblematica per comprendere le vicende dei protagonisti che presero parte alla battaglia dell’Atlantico.

1940-1943 L’epoca della Regia Marina durante la battaglia dell’Atlantico

Durante la Seconda guerra mondiale trentadue sommergibili italiani parteciparono, al fianco degli U-Boote tedeschi, alla battaglia dell’Atlantico nella quale, partendo dalla base Betasom di Bordeaux, combatterono contro le flotte alleate spingendosi fino alle coste americane. Antonio Maronari fu sergente segnalatore a bordo di uno di quei sommergibili, il Tazzoli, e in questo volume ricostruisce l’epopea dimenticata degli scontri che ebbero luogo in mezzo all’oceano. Ripercorrendo le azioni di guerra che coinvolsero il Tazzoli e il suo equipaggio, l’autore ci racconta in presa diretta le lunghe ore di attesa e inseguimento sott’acqua, la tensione durante gli scontri combattuti in un mare spesso sconvolto dalle tempeste, la gioia per le vittorie e la disperazione nello scoprire che “un sommergibile non è rientrato alla base”. Attraverso le voci dei marinai e degli ufficiali, Maronari ci accompagna nel cuore del sommergibile, guidandoci alla scoperta di una storia emblematica per comprendere le vicende dei protagonisti che presero parte alla battaglia dell’Atlantico.

Commenti

Autore


  • Antonio Maronari

    fu sergente segnalatore a bordo del Tazzoli, che affondò oltre 107.000 tonnellate di naviglio alleato e abbatté due aerei da combattimento.


Caratteristiche


    • Marchio: Bur
    • Collana: SAGGI
    • Prezzo: 10.00 €
    • Pagine: 352
    • Formato libro: 23 x 15
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817258449

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...