Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Un sommergibile non è rientrato alla base

Bur
Copertina di: Un sommergibile non è rientrato alla base

1940-1943 L’epoca della Regia Marina durante la battaglia dell’Atlantico

Durante la Seconda guerra mondiale trentadue sommergibili italiani parteciparono, al fianco degli U-Boote tedeschi, alla battaglia dell’Atlantico nella quale, partendo dalla base Betasom di Bordeaux, combatterono contro le flotte alleate spingendosi fino alle coste americane. Antonio Maronari fu sergente segnalatore a bordo di uno di quei sommergibili, il Tazzoli, e in questo volume ricostruisce l’epopea dimenticata degli scontri che ebbero luogo in mezzo all’oceano. Ripercorrendo le azioni di guerra che coinvolsero il Tazzoli e il suo equipaggio, l’autore ci racconta in presa diretta le lunghe ore di attesa e inseguimento sott’acqua, la tensione durante gli scontri combattuti in un mare spesso sconvolto dalle tempeste, la gioia per le vittorie e la disperazione nello scoprire che “un sommergibile non è rientrato alla base”. Attraverso le voci dei marinai e degli ufficiali, Maronari ci accompagna nel cuore del sommergibile, guidandoci alla scoperta di una storia emblematica per comprendere le vicende dei protagonisti che presero parte alla battaglia dell’Atlantico.