Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Tutti i racconti

Giuseppe Berto

Bur

"Due sono le caratteristiche che ho mantenuto attraverso le mie quasi incontrollate evoluzioni: la felicità del narrare e una vena di romanticismo che tenacemente s’accompagna prima alle crudezze del neorealismo e poi allo humour del psicologismo.” Sono parole dello stesso Giuseppe Berto, che ben si prestano a introdurre questo volume di racconti, la più completa raccolta di brevi testi narrativi dell’autore del Male oscuro, fin qui dispersi fra sillogi minori, periodici e quotidiani. Attraversando epoche e stili, Berto ritrae la metamorfosi del Paese con realismo sofferto e insospettata tenerezza, grazie proprio a quella felicità del narrare e a quel romanticismo di cui egli stesso parla. Sospesi tra ironia e pietas, i suoi racconti non cessano mai di interrogarsi sul male universale nascosto nel cuore dei singoli e compongono uno straordinario catalogo delle umane passioni, tra colpe e virtù.

Libri Correlati

vedi tutti