Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Traslocando

Loredana Bertè

Bur

è andata così

“L’autobiografia di una donna libera, così libera da far paura.” Vanity Fair

Una vita può iniziare già in fuga: da una stanza senza quadri alle pareti, da una casa senza dolcezza, senza amore, senza infanzia. E allora la voglia di libertà diventa più forte di tutto, più forte del ricatto e di qualsiasi convenzione. Così cominciano le bravate di chi, come Loredana, è costretta a rompere le regole con l’esagerazione. Finché arriveranno, inaspettati, i primi successi nella musica, gli incontri straordinari, il grande amore per un bel tennista svedese. Voli e sogni destinati a infrangersi, a precipitare nel buio della solitudine, nel dolore che spezza il fiato. Se la vita non ha fatto sconti a Loredana Bertè, lei non fa sconti in questo libro, in cui restituisce tutta la brutalità e l’esuberanza della sua esistenza in perenne ribellione. Un’esistenza che Loredana racconta con la fierezza di chi ha sempre guardato il destino in faccia, a testa alta.

Libri Correlati

vedi tutti