Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Tikal. L’apocalisse dei Maya

Bur
Copertina di: Tikal. L’apocalisse dei Maya

Le maschere sono state infrante. Nessuno
può più nascondersi, nessuno può più evitare
il conflitto che sta per giungere.

 

 

Nella mitica città di Tikal, fiorente centro della civiltà maya, regna un crudele governatore che sta portando alla rovina il suo popolo. Miope e orgoglioso, Caan Ac non presta orecchio agli avvertimenti dell’Antenato Vivente del Clan Zampa di Giaguaro, Balam Xoc: “sant’uomo” capace di vedere nel futuro, incarna l’antica guida del Clan, lo spirito del Giaguaro Protettore e intende guidare la sua gente alla rivolta. Ispirati dalla sua saggezza, tre nipoti lo seguono in questa missione: Akbal Balam, il Pittore, destinato a tramandare ai posteri gli eventi di quel tempo, Kinich Kakmoo, il coraggioso guerriero, braccio armato del Clan, e Kanan Naab, la fanciulla che deve imparare a conoscere e gestire i suoi poteri profetici e taumaturgici. Daniel Peters riporta alla luce la saga antica di un popolo il cui oscuro segreto rifiuta ancora oggi di rivelarsi al mondo.