Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Tieste

Seneca Lucio Anneo

Bur
Copertina di: Tieste

Il Tieste di Seneca è una tragedia tra le più cupe, resa ancor più eccezionale dalla perdita del modello greco e dalla scarsità di testi latini su questo argomento. Il dramma è attraversato dal motivo dominante del pasto cannibalico, a partire da Tantalo, il capostipite, che fece a pezzi il figlio Pelope e ne imbandì le carni agli dei che si ritrassero inorriditi. Seneca ripercorre la cruenta saga mitica fino ai nipoti, Atreo e Tieste, con i quali l’empio delitto del capostipite si ripete, accresciuto nell’orrore. Nella figura di Atreo, che calpesta i valori più sacri della famiglia e dello Stato, Seneca, il consigliere e maestro di Nerone, rappresenta il tiranno e i suoi tempi, l’instaurarsi del terrore e il sovvertimento dei valori civili e religiosi. Nell’introduzione Francesca Nenci riprende i temi dominanti della tragedia e ne spiega i punti salienti alla luce delle più recenti interpretazioni.

Libri Correlati

vedi tutti