Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Testimone invisibile

Marco Polillo

Bur

“Polillo non delude mai.” Corriere della Sera

Milano, un martedì di febbraio. Come ogni martedì da quando è morta sua moglie, Amilcare De Norri è al cinema da solo. Peccato per quello sgradevole individuo di fianco a lui che lo ha disturbato facendogli persino cadere a terra il cappotto. Come ogni martedì, l’avvocato Castelli ha invitato a casa alcuni amici per un poker, mentre sua moglie, la bionda Cecilia, è in montagna a rilassarsi. E se il vicecommissario Zottìa passa il tempo sorseggiando in cucina un bicchiere di vino e parlando con il gatto, il pregiudicato Sarnuti si appresta a fare una telefonata dalla quale dipende la sua vita… Poi le pedine iniziano a cadere una dopo l’altra, ed è allora che il filo della matassa si stringe lentamente attorno a chi, inconsapevole ma soprattutto invisibile, è stato testimone di un delitto. L’esordio letterario di Polillo, un romanzo ricco di spunti e di svolte inaspettate.

Libri Correlati

vedi tutti