Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Sulla servitù delle donne

John Stuart Mill

Bur
Copertina di: Sulla servitù delle donne

Ciò che per alcuni uomini, in società
non illuminate, è il colore, la razza,
la religione, il sesso lo è per tutte le
donne: un’esclusione radicale da quasi
tutte le occupazioni onorevoli.

JOHN STUART MILL (1806 - 1873)

 

BIBBIA delle suffragette inglesi e di tutti i movimenti femministi, questo saggio scritto da John Stuart Mill più di centoquarant’anni fa è una brillante difesa dei pieni diritti morali, civili e politici delle donne. Nelle parole del filosofo inglese il loro assoggettamento costituisce un deprecabile freno al progresso economico e sociale.

Libri Correlati

vedi tutti