Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Sulla quadruplice radice del principio di ragione sufficiente

Arthur Schopenhauer

Bur
Copertina di: Sulla quadruplice radice del principio di ragione sufficiente

La Quadruplice radice, “teoria sintetica dell’intera facoltà conoscitiva”, è non solo la struttura su cui si fonda il sistema di Schopenhauer, come dice l’autore stesso, ma anche un’introduzione ideale allo studio della filosofia. Tesi di laurea rifatta in vecchiaia, questa opera prima e ultima di Schopenhauer ha una compattezza, un’unità e un’armonia che sono difficili da trovare altrove. Secondo Giorgio Colli, grande appassionato del filosofo tedesco, la sua esposizione “è profonda, rigorosa, limpida, spiritosa, varia, brillante”; lo stile “non solo è raffinato e ampio, equilibrato e concreto, ma riscalda, consola nella solitudine, è intimo, premuroso verso chi vuol capire”; e l’intelletto “è lucido, i concetti si riannodano sempre all’intuizione, la ragione è sana. Le stesse parole hanno ogni volta lo stesso significato, le definizioni sono chiare, il ragionamento persuasivo. E la coerenza è la perla dell’edificio”.

Libri Correlati

vedi tutti