Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Storia nuova

Zosimo di Panopoli

Bur
Copertina di: Storia nuova

a cura di Fabrizio Conca

Il declino e la caduta dell’impero romano rappresentano una rivoluzione che sarà ricordata per sempre, e i suoi effetti sono tuttora percepiti dalle nazioni di tutta la terra.
Edward Gibbon

Sulle cause della fine dell’impero romano sorse già in età antica un acceso dibattito che non ha tuttora trovato una soluzione condivisa da tutti gli studiosi. Tra le molte storie scritte da coloro che di quegli avvenimenti furono testimoni oculari e assistettero alla fine di un mondo, un particolare interesse suscita la Storia nuova di Zosimo. Pagano e ostile al cristianesimo trionfante, Zosimo individua la ragione del crollo nell’abbandono dei culti e delle tradizioni che avevano reso grande Roma: e quando uno stato smarrisce, insieme al favore degli dèi, etica e morale, non può che sprofondare nel caos e nella guerra civile. Una lezione che, nonostante la faziosità dello storico, conserva ancora oggi il suo valore.

L’introduzione di Fabrizio Conca guida alla lettura dell’opera e ai presupposti ideologici che la animano.


Fabrizio Conca insegna Letteratura greca e Filologia bizantina presso l’Università degli Studi di Milano. Specialista del periodo tardoantico, per BUR ha curato anche le Storie segrete di Procopio e, recentemente, una raccolta di Novelle bizantine.

Libri Correlati

vedi tutti