Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Storia della guerra del Vietnam

Stanley Karnow

Bur

La tragedia del Vietnam: trent’anni di guerra, sette milioni di tonnellate di bombe – molte più di quelle esplose in tutta la Seconda guerra mondiale – lanciate su un territorio poco più grande dell’Italia, seicentomila soldati vietnamiti e sessantamila americani uccisi, tre milioni di morti tra i civili, una terra sconvolta. Ma quale fu la logica politica che stava dietro il conflitto? Quali gli errori commessi, quale la lezione da trarne? Stanley Karnow – forse lo studioso che meglio ha conosciuto la realtà vietnamita, in più di quindici anni di presenza nel Sud-est asiatico – traccia un approfondito bilancio della vicenda e, al di là della cronaca, fornisce le risposte dello storico a queste domande. Il suo racconto, analitico e appassionato, ricostruisce le tappe di uno degli eventi più convulsi e dibattuti del secondo Novecento e chiarisce nella loro complessità gli elementi più controversi di una “guerra che nessuno ha vinto”.