Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Sonetti

William Shakespeare

Bur
Copertina di: Sonetti

Un uomo, un giovane e una donna. L’amore e la gelosia. Ma soprattutto l’amicizia tra due uomini. Quella che doveva essere solo una confessione segreta, divenne così una pubblicazione per tutti e probabilmente suscitò sconcerto. Una cosa è certa: i Sonetti sono un grandissimo canzoniere d’amore e un ricchissimo libro filosofico. Da un lato l’“amico” che Shakespeare canta riflette i tratti della bellezza e dell’amore di ogni tempo; dall’altro questa bellezza sfugge e si trasforma in un’incessante metamorfosi ovidiana, in cui la passione amorosa diventa un atroce carcere e condanna. La traduzione di Alessandro Serpieri è accompagnata da un commento esaustivo in cui ogni parola, ogni immagine, ogni concetto sono interpretati nel loro concreto aspetto linguistico e nella loro complessità metaforica.

Libri Correlati

vedi tutti