Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Soldi di famiglia

Mondani Paolo

Bur
Copertina di: Soldi di famiglia

Sarebbe davvero grave se la Rai mandasse in onda un programma con notizie così insussistenti e diffamatorie e senza alcun contraddittorio.
— Avv. Nicolò Ghedini, il giorno prima della messa in onda di Report sul caso Antigua

Arner Bank, una piccola banca svizzera i cui interessi spaziano dalla Sicilia delle speculazioni criminali alle grandi speculazioni milanesi, e da lì fino ai più inviolabili paradisi fiscali, come l’isola di Antigua. Una banca sconosciuta che annovera tuttavia tra i suoi correntisti personaggi come Ennio Doris, Stefano Previti e, soprattutto, Silvio Berlusconi, titolare del conto numero uno. Attraverso questo conto, Berlusconi gestisce una gran parte del patrimonio personale e della sua famiglia, e da questo stesso conto muove milioni di euro secondo traiettorie misteriose, e tuttavia interessanti per le procure di Milano e Palermo.
In questa inchiesta, nata da un servizio di Report che ha generato grande scandalo, Paolo Mondani con l’aiuto di Paola Di Fraia segue per la prima volta, rivelando particolari assolutamente inediti, il flusso di denaro del nostro premier, in un viaggio che tra infinite società di comodo, prestanome di lusso, e pericolosi soci in affari, getta una luce inquietante sul modo in cui Berlusconi gestisce il proprio capitale lontano dagli occhi di tutti, anche da quelli delle autorità.

La storia di Arner, la banca svizzera specializzata in capitali che scottano.
Il conto numero uno, attraverso il quale Silvio Berlusconi gestisce il capitale di famiglia, e le sue proprietà ad Antigua.
Una storia di riciclaggio, occultamento di capitali, collusioni mafiose.