Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Senza tette non c’è paradiso

Bur
Copertina di: Senza tette non c’è paradiso

Un romanzo verità
diventato
una fiction
di culto.

 

A quattordici anni le ragazze lasciano le bambole per iniziare a scoprire gli uomini. Ma per Catalina, che abita in un quartiere popolare di Pereira, Colombia, l’ingresso nell’adolescenza è segnato da una grande delusione: il principe azzurro che sognava, il re della droga El Titi, le preferisce la più formosa Paola. È così che Catalina scopre il segreto della – altrui – felicità: un bel paio di tette al silicone, da far perdere la testa ai malavitosi più ricchi in circolazione. Decisa a trovare i soldi per l’intervento che le cambierà la vita e il décolleté, la ex brava ragazza dovrà affrontare ogni sorta di disavventure... Scandaloso, amaro e irriverente, Senza tette non c’è paradiso ha ispirato l’omonima serie tv colombiana, che ha registrato ascolti record in Sudamerica e Spagna. La fiction approda anche sui nostri schermi in una versione tutta italiana intitolata Le due facce dell’amore, e interpretata da Lorenzo Flaherty, Lola Ponce, Daniele Liotti e Natali Rapti Gomez.