Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Seme di strega

Margaret Atwood

Bur

Felix è un regista teatrale di successo, eppure nulla di ciò che ha portato in scena finora sembra reggere il confronto con l’opera che si è messo in testa di produrre dopo la morte dell’amata figlia Miranda: un’ingegnosa e provocante rilettura della shakespeariana Tempesta. Il regista si ritrova però a vivere, completamente solo, in una catapecchia in mezzo a niente, vittima di un tradimento da parte del suo socio in affari. Ma questo luogo pieno di assenze si rivela l’ideale per mettere a punto il suo piano di vendetta contro chi pensava di averlo ormai escluso, giocando d’astuzia, dal palcoscenico della vita. Una narrazione spumeggiante, allegra e tempestosa fa da cornice a una storia di giustizia, di ricostruzione di equilibri infranti dall’avidità e dalla sete di potere; un omaggio all’opera di Shakespeare che non tradisce il modello. L’autrice del Racconto dell’ancella ci regala un romanzo ribelle e spassoso, da leggere tutto d’un fiato.

Libri Correlati

vedi tutti