Ricordi

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Marco Aurelio scrisse i Ricordi nei ritagli di tempo che gli lasciavano le cure del governo e le guerre contro le tribù germaniche. Noti anche sotto il nome A se stesso, i Ricordi non sono una trattazione sistematica, ma le riflessioni e le confessioni di un filosofo che, seduto sul trono del più grande impero dell’antichità, vedeva il mondo come un perpetuo fluire di tutte le cose, in cui le attività e le passioni umane, come anche la gloria, altro non erano che oblio e illusione. L’introduzione di Max Pohlenz esamina lo stoicismo di Marco Aurelio, l’ampio commento di Marcello Zanatta sviscera ogni difficoltà del testo.

Marco Aurelio scrisse i Ricordi nei ritagli di tempo che gli lasciavano le cure del governo e le guerre contro le tribù germaniche. Noti anche sotto il nome A se stesso, i Ricordi non sono una trattazione sistematica, ma le riflessioni e le confessioni di un filosofo che, seduto sul trono del più grande impero dell’antichità, vedeva il mondo come un perpetuo fluire di tutte le cose, in cui le attività e le passioni umane, come anche la gloria, altro non erano che oblio e illusione. L’introduzione di Max Pohlenz esamina lo stoicismo di Marco Aurelio, l’ampio commento di Marcello Zanatta sviscera ogni difficoltà del testo.

Commenti

Autore


  • Marco Aurelio Antonino

    (Roma 121 d.C. – Vindobona o Sirmio 180 d.C.), successore di Antonino Pio, condivise l’impero col fratello di adozione Lucio Vero. Imperatore e filosofo, nei Ricordi, scritti durante le numerose c [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Bur
    • Collana: CLASSICI GRECI E LATINI
    • Prezzo: 11.50 €
    • Pagine: 784
    • Formato libro: 20 x 13
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817171519

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...