Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Prima che il vento

Antonella Boralevi

Bur
Copertina di: Prima che il vento

Andavamo alla tenda tenendoci abbracciati, senza sorridere, compresi della serietà di quello che stavamo vivendo, della ineluttabilità del nostro incontrarci.
Antonella Boralevi

Una villa antica, una stanza nuda. Nella sua ultima notte, crudelmente malata, Andreana non può più resistere all'assalto dei ricordi. È di nuovo l'estate del 1959: quando era dolce avere vent'anni. L'Italia si affaccia sul boom, tutto sembra possibile. Timida, riservata, un po' goffa, Andreana, figlia di un nuovo ricco, si ritrova sulla spiaggia esclusiva di Forte dei Marmi, a guardare da lontano una gioventù dorata che trascorre il suo tempo in feste esclusive, notti brave alla Capannina, corse in Macerati o in motoscafo. Inaspettatamente, viene accettata. Il più bello, il più inaccessibile, Alberico, la prende per mano. È un amore scandaloso, violento e tenero. Che svela ferite e segreti. E nella notte del ballo al castello accade un mistero che si scioglierà solo 45 anni dopo, in poche ore dense di rivelazioni e di rimorsi. Un romanzo che fa vivere al lettore l'emozione di un tempo favoloso e perduto, lo splendore e l'inquietudine di una generazione. E racconta il coraggio spropositato delle donne e la vigliaccheria degli uomini.

Libri Correlati

vedi tutti