Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Poesie

Guido Gozzano

Bur
Copertina di: Poesie

Negli anni del dominio letterario di D’Annunzio, due piccoli libri portavano ai lettori una nuova idea di poesia. Erano opera di Guido Gozzano, che con i suoi versi raccontava un mondo popolato da personaggi comuni e “buone cose di pessimo gusto”. Ma dietro l’apparente semplicità di quel linguaggio tanto diretto da risultare prosaico si percepiva la raffinatezza di uno stile aggiornato alla luce delle esperienze francesi più innovative. E, su tutto, una sottile e persino affettuosa ironia. Questa edizione, magistralmente annotata e introdotta da uno dei maggiori studiosi italiani, Giorgio Bárberi Squarotti, presenta entrambe le raccolte edite da Gozzano e una scelta amplissima delle poesie rimaste inedite, a partire dall’incompiuto poemetto Le farfalle.