Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Pirro e Mario

Plutarco

Bur

vite parallele

Due grandi generali accomunati da una sconfinata ambizione: Pirro, il successore di Alessandro Magno che tentò senza successo di assoggettare la Repubblica romana, e Gaio Mario, il condottiero di oscure origini sette volte console, vincitore su tanti nemici di Roma e protagonista, con Silla, della rovinosa guerra civile. Un’altra pennellata nel grandioso affresco delle Vite parallele, che, pur mosso dalla volontà di offrire ai contemporanei di Plutarco la visione pacificata di due culture legate da comuni valori, lascia emergere i segni di un problema irrisolto nell’identità greca di età imperiale. Completano il volume le introduzioni di Dieter Timpe alla vita di Pirro e di Maria Antonietta Giua a quella di Mario.

Libri Correlati

vedi tutti