Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Piccoli bulli crescono

Anna Oliverio Ferraris

Bur
Copertina di: Piccoli bulli crescono

Come impedire che la violenza rovini la vita ai nostri figli.

Finché non saremo disposti a vedere la violenza come una parte della natura umana, non saremo mai in grado di farvi fronte in maniera efficace.
Bruno Bettelheim

L'aggressività è parte della natura umana, ma la violenza, già a partire dall'infanzia, può e deve essere tenuta sotto controllo. Si tratta di un compito ineludibile, sia civile sia sociale. È questa la posizione dalla quale Anna Oliverio Ferraris, psicologa e psicoterapeuta tra le più famose in Italia, si muove nell'affrontare il tema del bullismo giovanile. Aggressori o aggrediti, i bambini sono tutti vittime, perché dietro ogni loro gesto di violenza c'è sempre un messaggio, una richiesta che pretende di essere accolta.
Piccoli bulli crescono aiuta gli adulti a decifrare e tradurre questi messaggi, e li guida nel trovare risposte e soluzioni. Uno strumento per capire e intervenire, e per imparare a farsi ascoltare. Perché i nostri figli riescano a comprendere che conoscere se stessi e rispettare gli altri sono le forme primarie della convivenza tra gli esseri umani.
Dimostrare alle giovani generazioni che il mondo non appartiene ai violenti è il solo modo per aiutare tutti quanti, vittime e bulli, a diventare cittadini del futuro, e per dare a questi bambini il regalo più prezioso che ci sia: un ideale di bellezza, di armonia e di giustizia in cui credere.

Libri Correlati

vedi tutti