Ozio creativo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Conversazione con Maria Serena Palieri

L’ozio viene per lo più visto come un momento inutile, infruttuoso, inconcludente. Ma questa idea è riduttiva e sbagliata: l’ozio può infatti trasformarsi in una risorsa preziosa, che ci permette di guardare le cose da una prospettiva diversa e di trovare così idee e intuizioni inaspettate. Già per gli antichi romani il termine otium non indicava il “dolce far niente”, bensì un periodo libero dagli impegni politici e civili nel quale era possibile aprirsi alla dimensione creativa. E da qui riparte anche Domenico De Masi: nella società postindustriale è proprio l’“ozio creativo” che deve assumere un ruolo da protagonista, permettendoci di cambiare le nostre abitudini grazie anche alle nuove possibilità offerte dalla tecnologia e dall’innovazione. In modo da riappropriarci finalmente dei nostri spazi e costruire una realtà in cui trovare il punto d’incontro tra lavoro, tempo libero e qualità della vita.

Conversazione con Maria Serena Palieri

L’ozio viene per lo più visto come un momento inutile, infruttuoso, inconcludente. Ma questa idea è riduttiva e sbagliata: l’ozio può infatti trasformarsi in una risorsa preziosa, che ci permette di guardare le cose da una prospettiva diversa e di trovare così idee e intuizioni inaspettate. Già per gli antichi romani il termine otium non indicava il “dolce far niente”, bensì un periodo libero dagli impegni politici e civili nel quale era possibile aprirsi alla dimensione creativa. E da qui riparte anche Domenico De Masi: nella società postindustriale è proprio l’“ozio creativo” che deve assumere un ruolo da protagonista, permettendoci di cambiare le nostre abitudini grazie anche alle nuove possibilità offerte dalla tecnologia e dall’innovazione. In modo da riappropriarci finalmente dei nostri spazi e costruire una realtà in cui trovare il punto d’incontro tra lavoro, tempo libero e qualità della vita.

Commenti

Autore


  • Domenico De Masi

    è professore emerito di Sociologia del lavoro all’Università La Sa-pienza di Roma. Per Rizzoli ha pubblicato, tra gli altri, Il futuro del lavoro, La fantasia e la concretezza, L’emozione e la r [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Bur
    • Collana: SAGGI
    • Prezzo: 9.00 €
    • Pagine: 304
    • Formato libro: 20 x 13
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817128698

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...