Otello

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Non leggo niente fuorché Shakespeare, che ho ripreso da cima a fondo. Mi ritempra e mi reimmette dell'aria nei polmoni come se si fosse in alta montagna. Tutto sembra mediocre vicino a quest'uomo prodigioso.
Gustave Flaubert

Incalzante e senza respiro, Otello e forse la tragedia più intensa di Shakespeare. E certo, per ricchezza e varietà del linguaggio, acume psicologico e inventiva scenica, è il suo dramma più profondamente umano nella trattazione del bene e del male. E proprio dal conflitto tra bene e male, tra forza e insicurezza insito in ogni uomo nasce la tragedia di Otello. Generale della Repubblica di Venezia e invidiato marito della bella Desdemona, il moro Otello è nobile, valoroso, ammirato. Ma soffre anche di un irrisolto senso d'inferiorità sul quale fa leva il perfido Iago, la più grande e atroce figura di "cattivo" della storia del teatro, che lo fa cadere fra le spire della gelosia, "il mostro dagli occhi verdi che irride al cibo di cui si nutre", in cui si dissolve il sogno di felicità e di pace del Moro.

Non leggo niente fuorché Shakespeare, che ho ripreso da cima a fondo. Mi ritempra e mi reimmette dell'aria nei polmoni come se si fosse in alta montagna. Tutto sembra mediocre vicino a quest'uomo prodigioso.
Gustave Flaubert

Incalzante e senza respiro, Otello e forse la tragedia più intensa di Shakespeare. E certo, per ricchezza e varietà del linguaggio, acume psicologico e inventiva scenica, è il suo dramma più profondamente umano nella trattazione del bene e del male. E proprio dal conflitto tra bene e male, tra forza e insicurezza insito in ogni uomo nasce la tragedia di Otello. Generale della Repubblica di Venezia e invidiato marito della bella Desdemona, il moro Otello è nobile, valoroso, ammirato. Ma soffre anche di un irrisolto senso d'inferiorità sul quale fa leva il perfido Iago, la più grande e atroce figura di "cattivo" della storia del teatro, che lo fa cadere fra le spire della gelosia, "il mostro dagli occhi verdi che irride al cibo di cui si nutre", in cui si dissolve il sogno di felicità e di pace del Moro.

Commenti

Autore


  • William Shakespeare

    (Stratford-upon-Avon, 1564-1616) è il padre fondatore della letteratura inglese, ed è generalmente ritenuto il più eminente drammaturgo della cultura occidentale.


Caratteristiche


    • Marchio: Bur
    • Collana: CLASSICI
    • Prezzo: 7.60 €
    • Pagine: 272
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817124980
    • ISBN E-book: 9788858610879

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...