Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Origini dell’universo (60) (Le)

John D. Barrow

Bur
Copertina di: Origini dell’universo (60) (Le)

Prefazione di Giovanni Caprara.

I più antichi trattati scritti dall’uomo offrono innumerevoli versioni di come tutto ebbe inizio. Secondo alcuni l’universo non ha avuto un principio: è sempre stato e sempre sarà. Per altri, invece, anch’esso ha avuto una nascita, al pari di un essere vivente. Per altri ancora, l’universo è ciclico ed eterno, muore e rinasce continuamente. Sorprende, ma nonostante tutto ciò che è stato scoperto nel corso degli ultimi secoli, a tutt’oggi non abbiamo altre opzioni tra le quali scegliere.
Come sottolinea Giovanni Caprara, “le origini dell’universo costituiscono il grande mistero che l’astronomia vuole svelare per capire quale sarà il nostro futuro.”
Ma, allora, come è nato il cosmo? Qual è l’origine del tempo e dello spazio? Come possiamo definire il “nulla” primordiale? La scienza può risalire alle cause e ai fattori primi che determinano la realtà? A domande come queste Barrow cerca di rispondere, con una lingua piacevole, comprensibile a tutti: quello che intraprende è un affascinante viaggio verso le origini del tempo e le più ardite ipotesi della fisica.

Libri Correlati

vedi tutti