Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Non siamo più povera gente

Bur
Copertina di: Non siamo più povera gente

Alla fine della Seconda guerra mondiale, l'Italia è un paese povero. Ma ben presto esplodono il progresso tecnologico e il miracolo economico: l'Italia diventa un paese ricco e gli Italiani un popolo di consumatori. Divertimento, vacanze, consumismo ed esibizionismo sono le nuove parole d'ordine. L'autore tenta di fare un bilancio dell'Italia del Grande Benessere e scopre che soddisfare ogni bisogno (o capriccio?) porta alla noia, allo stress: le malattie della società di oggi.