Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Morte di Mozart

Bur
Copertina di: Morte di Mozart

Buscaroli non è un "musicologo" professionista. È un vero storico, possiede quindi profondità e ampiezza di visione.
Paolo Isotta

La morte di Mozart nel 1791, a nemmeno trentasei anni, fu presto avvolta da un alone di mistero di cui si impadronì la leggenda romantica. Leggenda che, attraverso i biografi e le loro spesso fantasiose ricostruzioni, è giunta sino a noi deformando in modo forse irreparabile l'immagine dell'uomo Mozart. Piero Buscaroli tenta, in questo informatissimo saggio, di ricostruire l'ultimo periodo della vita del compositore a partire da documenti coevi, come lettere private del musicista, senza trascurare le notizie che si possono desumere dalle biografie, per tanti versi collegate a quella di Mozart, di Haydn e Beethoven. E passando a un severo vaglio la tradizione biografica così come ci viene proposta dall'agiografia "ufficiale" mozartiana, svela omissioni, reticenze e vere e proprie mistificazioni intorno alla morte del grande artista.