Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Miracolo a Sant’Anna

James McBride

Bur
Copertina di: Miracolo a Sant’Anna

Un toccante tributo all’animo umano e alle sue grandezze.
— Publishers Weekly

Una storia di amicizia e lealtà in tempo di guerra, Il racconto di una grande vittoria sul nemico peggiore: il razzismo e l’indifferenza. Seconda guerra mondiale, dicembre del ’44: quattro soldati americani di colore braccati dall’esercito tedesco si rifugiano tra gli abitanti di un villaggio nella campagna toscana, dove si nasconde anche il responsabile di un massacro di civili avvenuto a Sant’Anna, frazione del comune di Stazzema vicino a Lucca. Il piccolo Angelo è l’unico sopravvissuto e il solo a conoscere la vera identità del colpevole. Grazie all’amicizia di Sam Train, nero e gigantesco, ma di animo ingenuo e gentile, riesce a salvare se stesso e i soldati nascosti. Molti anni più tardi, i protagonisti di quella vicenda ormai dimenticata saranno testimoni di un evento prodigioso e commovente, un miracolo inaspettato.

Libri Correlati

vedi tutti