Mia madre non mi ha mai spazzolato i capelli

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Marilyn French arditamente si schiera anche contro la maternità, che lei considera una condanna a morte.
Natalia Aspesi,la Repubblica

La storia di quattro generazioni di donne, dalla fuga dalla Polonia (agli inizi del Novecento) all'America ricca e infelice degli anni Ottanta, raccontata in prima persona.
Un'epopea femminile costruita sul rapporto complesso e mai risolto di odio-amore che si instaura fra madre e fi glia, quasi una specie di eredità di donne che non sanno amare se stesse. Un romanzo sulla condizione della donna scritto da una femminista che ha vissuto in prima persona il difficile dilemma della scelta fra maternità e realizzazione di sé al di fuori della famiglia.

Marilyn French arditamente si schiera anche contro la maternità, che lei considera una condanna a morte.
Natalia Aspesi,la Repubblica

La storia di quattro generazioni di donne, dalla fuga dalla Polonia (agli inizi del Novecento) all'America ricca e infelice degli anni Ottanta, raccontata in prima persona.
Un'epopea femminile costruita sul rapporto complesso e mai risolto di odio-amore che si instaura fra madre e fi glia, quasi una specie di eredità di donne che non sanno amare se stesse. Un romanzo sulla condizione della donna scritto da una femminista che ha vissuto in prima persona il difficile dilemma della scelta fra maternità e realizzazione di sé al di fuori della famiglia.

Commenti

Caratteristiche


    • Marchio: Bur
    • Collana: BEST BUR
    • Prezzo: 11.00 €
    • Pagine: 860
    • Formato libro: 20 x 13
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817001342

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...