Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Memoria del fuoco. Le origini

Bur
Copertina di: Memoria del fuoco. Le origini

“La donna e l’uomo sognavano che Dio li stava sognando.
Dio li sognava mentre cantava e agitava le maracas,
avvolto in fumo di tabacco, e si sentiva felice e insieme
turbato dal dubbio e dal mistero.”
– Mito degli indios makiritare

Le Americhe sono un continente e un mito. Una narrazione leggendaria, qualcosa che trascende la realtà storica e geografica. Attraverso i secoli, non hanno subito solo il saccheggio dell’oro e dell’argento, del rame e del petrolio, hanno sofferto anche l’usurpazione della memoria. Eduardo Galeano ha cercato di ridare vita a questa memoria preziosa, costruendo un monumento in forma di parole dedicato soprattutto all’America Latina, dove i canti popolari intersecano i diari dei conquistadores, le relazioni dei governatori e le credenze dei popoli più antichi.
Memoria del fuoco è una trilogia. Questo volume, Le origini, parte dagli antichi miti degli indios che precorrono la scoperta del 1492 e giunge fino al 1700.