Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Mason & Dixon

Bur
Copertina di: Mason & Dixon

“Pynchon è tremendamente inventivo e splendidamente divertente.”
- Harold Bloom

L’astronomo Mason e il topografo Dixon, scienziati britannici del XVIII secolo, hanno personalità opposte ma sono accomunati, oltre che dalla tendenza a bere più del dovuto, dalla fede assoluta nella ragione. E la linea a cui hanno dato il nome, che traccia il confine tra la Pennsylvania e il Maryland, introdotta per placare le annose dispute tra il Nord industriale e il Sud schiavista, è una linea esatta, costruita secondo coordinate scientifiche che non tengono conto dei caratteri naturali del territorio: un’astrazione, emblema della violenza degli uomini contro la natura.
Il romanzo di Thomas Pynchon ricostruisce la storia non solo della linea Mason-Dixon, ma degli uomini che l’hanno realizzata, dei loro viaggi e della loro epoca. La vicenda narrata si affolla di figure storicamente improbabili, di cani che parlano e di papere meccaniche. Con toni spesso toccanti e malinconici, Pynchon percorre l’esistenza di due uomini che, malgrado loro e senza comprenderlo fino in fondo, contribuirono ad abbozzare uno dei tanti disegni della Storia.