Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Mansfield Park

Jane Austen

Bur
Copertina di: Mansfield Park

Fanny Price è diversa da tutte le altre eroine di Jane Austen: non ha il senso dell'umorismo di Elizabeth Bennet né la frivolezza di Emma, e nemmeno la consapevolezza di Elinor Dashwood o l'irruenza di sua sorella Marianne. Fanny è tutta buon senso, umiltà, riservatezza e vulnerabilità. È il personaggio più passivo del romanzo, eppure dal punto di vista dell'azione morale, Fanny è la più attiva perché è l'unica che riesce a vedere le cose nella giusta prospettiva fin dal principio.
Nella sua immobilità, è un personaggio chiave, simbolo di quel mondo di pacata quiete e solidi valori che era l'Inghilterra rurale del primo Settecento, contrapposto alla frenesia e dinamicità di una Londra ormai alle soglie della Rivoluzione industriale. Con Fanny, Jane Austen disegna il ritratto di un'eroina positiva non per abbondanza, ma per difetto di qualità mondane: un'eroina che fa dell'immobilità la propria forza, e vince senza fare nulla.

Di JANE AUSTEN (1775 -1817) nella BUR sono stati pubblicati L'abbazia di Northanger, Emma, Orgoglio e pregiudizio, Persuasione e Ragione e sentimento.

TONY TANNER ha insegnato all'Università di Cambridge e si è occupato del romanzo in America, con studi su Melville, James e Pynchon, e in Inghilterra con un fondamentale libro sulla Austen.

Libri Correlati

vedi tutti