Lettere ai familiari

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


VOLUME PRIMO (LIBRI I-VIII)

 

Lo scrivere surroga le conversazioni per me: mi pare veramente di parlarti quando scrivo; solo che tutto si riduce a un monologo, perché le tue lettere o non mi arrivano o non corrispondono alla conversazione intrapresa.

Antonio Gramsci

 

Opera monumentale e di vastissimo respiro, le Lettere ai familiari di Cicerone si aprono a partire dal 62 a.C. per arrivare fino al 43 a.C., pochi mesi prima della morte dell'autore e nel pieno della guerra civile.

Si tratta di una straordinaria raccolta che costituisce per noi una fonte di documentazione ricchissima ed inesauribile sulla vita politica del tempo e sulla personalità dell'autore. I sentimenti, gli umori, i gusti, gli affetti, lo stile di vita di Cicerone ma anche dei suoi corrispondenti trapelano da queste pagine ora dure e taglienti, ora dolci e commoventi.

Il saggio di Emanuele Narducci affronta la storia della fortuna di queste lettere attraverso i secoli, mentre l'introduzione di Alberto Cavarzere le inquadra nella temperie storica e ne affronta le principali problematiche. Ogni libro è preceduto da una nota esplicativa e corredato da un apparato di note.

 

Di Cicerone (106 - 43 a.C.) BUR ha pubblicato le più significative orazioni e opere retoriche e filosofiche, tra cui le Tuscolane, le Catilinarie, il Bruto e I doveri.

 

 

VOLUME SECONDO (LIBRI IX-XVI)

 

Lì, come spero, cercherò di salvaguardare la nostra dignità, per quanto è possibile in mezzo alla generale slealtà e mancanza di etica.

Cicerone

 

Ringraziamo questi amici impazienti, questi messaggeri così frettolosi, che non hanno lasciato a Cicerone il tempo di fare dei brani d'eloquenza. Ciò che piace nelle sue lettere è proprio il fatto che esse comprendono il primo getto de' suoi sentimenti, che sono piene di abbandono e di naturalezza. Perché non si concede il tempo di camuffarsi, ci si mostra quale è.

Gaston Boissier

 

Grazie all'epistolario, quale lo possediamo, e non quale il suo autore lo avrebbe voluto, Cicerone è il personaggio del mondo antico che conosciamo meglio nelle pieghe più riposte del suo animo.

Emanuele Narducci

 

VOLUME PRIMO (LIBRI I-VIII)

 

Lo scrivere surroga le conversazioni per me: mi pare veramente di parlarti quando scrivo; solo che tutto si riduce a un monologo, perché le tue lettere o non mi arrivano o non corrispondono alla conversazione intrapresa.

Antonio Gramsci

 

Opera monumentale e di vastissimo respiro, le Lettere ai familiari di Cicerone si aprono a partire dal 62 a.C. per arrivare fino al 43 a.C., pochi mesi prima della morte dell'autore e nel pieno della guerra civile.

Si tratta di una straordinaria raccolta che costituisce per noi una fonte di documentazione ricchissima ed inesauribile sulla vita politica del tempo e sulla personalità dell'autore. I sentimenti, gli umori, i gusti, gli affetti, lo stile di vita di Cicerone ma anche dei suoi corrispondenti trapelano da queste pagine ora dure e taglienti, ora dolci e commoventi.

Il saggio di Emanuele Narducci affronta la storia della fortuna di queste lettere attraverso i secoli, mentre l'introduzione di Alberto Cavarzere le inquadra nella temperie storica e ne affronta le principali problematiche. Ogni libro è preceduto da una nota esplicativa e corredato da un apparato di note.

 

Di Cicerone (106 - 43 a.C.) BUR ha pubblicato le più significative orazioni e opere retoriche e filosofiche, tra cui le Tuscolane, le Catilinarie, il Bruto e I doveri.

 

 

VOLUME SECONDO (LIBRI IX-XVI)

 

Lì, come spero, cercherò di salvaguardare la nostra dignità, per quanto è possibile in mezzo alla generale slealtà e mancanza di etica.

Cicerone

 

Ringraziamo questi amici impazienti, questi messaggeri così frettolosi, che non hanno lasciato a Cicerone il tempo di fare dei brani d'eloquenza. Ciò che piace nelle sue lettere è proprio il fatto che esse comprendono il primo getto de' suoi sentimenti, che sono piene di abbandono e di naturalezza. Perché non si concede il tempo di camuffarsi, ci si mostra quale è.

Gaston Boissier

 

Grazie all'epistolario, quale lo possediamo, e non quale il suo autore lo avrebbe voluto, Cicerone è il personaggio del mondo antico che conosciamo meglio nelle pieghe più riposte del suo animo.

Emanuele Narducci

 

Commenti

Autore


  • Cicerone Marco Tullio

    (Arpino 106 a.C. – Formia 43 a.C.), oratore, politico e filosofo, fu figura di spicco della Roma tardorepubblicana. Le sue opere, ai vertici della latinità classica, sono state considerate per seco [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Bur
    • Collana: CLASSICI GRECI E LATINI
    • Prezzo: 32.00 €
    • Pagine: 2
    • Formato libro: 18 x 11
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817019002

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...

Copyright © 2016 Rizzoli Libri S.p.A. - P.Iva 05877160159 Cookie policy e privacy Contatti


La prima app che ti permette
di scoprire tutte le novità in
libreria, i consigli e le
classifiche dei librai.

Per navigare utilizza l'app

Disponibile su AppStore Disponibile per Android su Google Play