Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Le periferie dell’umano

Emanuela Belloni Alberto Savorana2

Bur

Con interventi di Bassetti, Borghesi, Buccellati, Carriquiry Coppens, EchevarrÍa, Epidendio, Filonenko Kaigama, Magatti, Marchionne, Pizzaballa Spadaro, Tomasi, Violante, Warduni

Insicurezza dell’economia globalizzata, crisi della cultura occidentale, incertezza dei giovani e smarrimento degli adulti, nuovi diritti e difficoltà di una convivenza sociale ordinata, guerre e nuove persecuzioni: in un’epoca caratterizzata dal crollo delle antiche sicurezze, è possibile ritrovare un fondamento condiviso? Il Meeting di Rimini 2014 ha dato vita a un dialogo appassionante, in cui leader religiosi, scienziati, politici e intellettuali si sono confrontati con l’invito di papa Francesco ad andare “verso le periferie del mondo e dell’esistenza”, mostrando come sia possibile affrontare la drammatica complessità della nostra epoca senza essere sconfitti, consapevoli della natura sterminata del bisogno dell’uomo e di ciò che è essenziale per vivere. I protagonisti di questo libro documentano che è possibile un rapporto positivo con la realtà e con gli altri, perché, secondo un’espressione di don Giussani, “il destino non ha lasciato solo l’uomo” e continua anche oggi a fargli compagnia attraverso l’esempio di persone capaci di affrontare ogni circostanza e ogni buio con “uno sguardo redento”. Una vita alla portata di tutti, qualunque sia la periferia in cui si nasce e si vive.

Libri Correlati

vedi tutti