Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Le affinità elettive

Johann Wolfgang Goethe

Bur
Copertina di: Le affinità elettive

Come i rapporti fra sostanze chimiche, anche le relazioni amorose sono soggette a insondabili leggi di attrazione e repulsione, diventando instabili all’inserimento di un terzo elemento. Edoardo e Carlotta, innamorati sin da bambini, hanno sognato a lungo il matrimonio; ma ora la loro relazione è messa alla prova dall’ospitalità offerta al capitano, vecchio amico di Edoardo, e alla timida orfana Ottilia. Mentre la natura del parco che circonda la dimora viene man mano piegata alla volontà umana, le passioni non sono altrettanto malleabili, e come una furia lenta ma inarrestabile si accingono a travolgere i rapporti esistenti. Edoardo si lascia trascinare dal sentimento per Ottilia, distruggendo il matrimonio con Carlotta, a sua volta attratta dal più razionale capitano; mentre Otto, figlio di Edoardo e Carlotta, manifesta inspiegabilmente nel suo aspetto le passioni recondite dei genitori. Un classico del romanticismo, che mette in scena le passioni impetuose in un tranquillo salotto borghese.

Libri Correlati

vedi tutti