Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

La vita quotidiana dei templari nel XIII secolo

Georges Bordonove

Bur

Le avventure di ogni giorno dei guerrieri di Dio

Le avventure di ogni giorno dei guerrieri di Dio

I Templari nascono come una originale confraternita di monaci armati e addestrati: soldati, con il dovere di proteggere le strade dei pellegrini che viaggiavano verso Gerusalemme, ma soprattutto di difendere e servire la Città Santa. Con il violento mezzo delle Crociate, la cristianità occidentale aveva ottenuto nuovi territori che divennero presto frequente meta di viaggio, un’occasione di incontro e commistione, di intreccio con le culture orientali. Bordonove ci accompagna in una fedelissima ricostruzione storica, dove seguiamo la vita di Jocelin – “un nome comune a quei tempi” – dal giorno del suo giuramento al Tempio ai primi armamenti – una spada, una lancia, uno scudo, tre coltellini. Jocelin ci porta in Terrasanta, e con lui riviviamo lo stupore di un orizzonte esotico che profuma di arance e datteri. E viviamo gli eventi storici che segnano la sua esperienza in trent’anni di servizio devoto all’Ordine, fino all’ultima resistenza contro i saraceni. Una narrazione avvincente, costruita con grande attendibilità, che restituisce una memoria individuale a vicende di storia collettiva.