Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

La stanza della morte

Jeffery Deaver

Bur

“Questo romanzo segna un ritorno alla genialità dei primi capitoli della saga di Lincoln Rhyme.” l’Unità

Robert Moreno, cittadino americano e attivista a favore dei diritti dei popoli del Sud America, è stato ucciso alle Bahamas. Ed è stato il governo degli Stati Uniti a volerlo morto, pensando erroneamente che l’uomo fosse coinvolto nella preparazione di un atto terroristico contro il suo paese. Moreno invece stava solo organizzando una manifestazione pacifica. La delicatissima indagine viene affidata a Lincoln Rhyme e alla sua partner Amelia Sachs: Rhyme, ai Caraibi, cerca di seguire le tracce dell’assassino, Amelia, a New York, ricostruisce gli ultimi giorni di Moreno. Ma la ricerca della verità sulla morte di Moreno si intreccia pericolosamente alla scia di sangue che uno spietato killer con la passione dell’alta cucina sta lasciando dietro di sé: Jacob Swann è abile coi coltelli, sia in cucina che nella Stanza della Morte. La decima avventura di Lincoln Rhyme è un thriller sorprendentemente attuale, dove colpevoli e innocenti si confondono e la paura diventa l’arma più potente.

Libri Correlati

vedi tutti