Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

La pietra di luna

Wilkie Collins

Bur
Copertina di: La pietra di luna

"La beffa ai danni del Grasso legnaiuolo ha in sé la stessa sfida ardita alle leggi fisiche della cupola di Santa Maria del Fiore.” Andrea Camilleri

Pubblicato nel 1868, questo romanzo narra, attraverso i diari privati dei vari personaggi coinvolti nell’avvenimento, il furto di un’antichissima pietra preziosa indiana dedicata alla divinità della Luna e custodita da tre bramini che si sono impegnati, dietro giuramento, a dare la vita per difenderla da ladri sacrileghi. In un susseguirsi di scene melodrammatiche e a effetto, di avventure e di trame elaborate, si imboccano false piste, si abbozzano soluzioni errate fino a giungere allo scioglimento del mistero. Definito da G.K. Chesterton come la più bella storia d’investigazione del mondo, questo romanzo è ormai considerato un trait d’union fra il romanzo del mistero ottocentesco e quello poliziesco del secolo successivo.