Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

La novella degli scacchi

Stefan Zweig

Bur

La tragedia del nazismo nella sfida mortale di due uomini davanti alla scacchiera. Nel duello tra il rozzo Czentovic e l’enigmatico e colto dottor B. si condensa la tensione di un conflitto in bilico tra odio e follia, simbolo di un dramma molto più vasto: sulla scacchiera si staglia infatti la disperazione di Zweig per l’oppressione nazista che proprio in quegli anni stava lacerando l’Europa in un’assurda, devastante guerra. Considerata il testamento spirituale dell’autore – morto suicida pochi mesi dopo aver concluso il racconto – La novella degli scacchi è costruita su un perfetto meccanismo narrativo, che mossa dopo mossa trasforma il duello dei protagonisti in una lotta per la sopravvivenza tra mondi contrastanti, inconciliabili al pari dei pezzi bianchi e neri che si affrontano sulla scacchiera.

Libri Correlati

vedi tutti