Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

La musica

Plutarco

Bur
Copertina di: La musica

Nella cultura greca la musica aveva un significato profondo, legato a concezioni religiose e filosofiche. Il termine stesso mousiké aveva un valore molto più ampio del nostro: con esso si indicava ogni attività collegata con le Muse e che dalla musica veniva accompagnata come la poesia, la drammaturgia, la danza. Ogni momento importante della vita quotidiana era scandito dalla musica: canti corali in occasione di cerimonie pubbliche, imenei per le nozze, ditirambi durante le feste dionisiache e così via. Plutarco esamina l’evoluzione dell’arte musicale dal punto di vista storico fornendoci una messe preziosissima di dati di cui è spesso l’unica fonte. Apre il volume un saggio di Giovanni Comotti che esamina la storia, la prassi e la teoria musicale degli antichi Greci.

Libri Correlati

vedi tutti