Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

La Metamorfosi

Franz Kafka

Bur
Copertina di: La Metamorfosi

Destandosi un mattino
da sogni inquieti,
Gregor Samsa si trovò
tramutato, nel suo letto,
in un enorme insetto.

Io sono un uccello insopportabile, sono una gazza [kavka, gazza in ceco]. Le mie ali sono atrofizzate. Così per me non esistono altezze e distanza. Vado saltellando con la mia aria confusa in mezzo agli uomini, che mi guardano pieni di sfiducia, perché sono un uccello pericoloso, un ladro, una gazza.
FRANZ KAFKA

L'uomo di oggi vive nel suo corpo che gli sfugge e gli è nemico. Può accadere che l'uomo si ridesti un mattino e si trovi trasformato in un insetto: la sua estraneità si è impadronita di lui.
WALTER BENJAMIN

Kafka comprende il mondo (il suo e anche meglio il nostro di oggi) con una chiaroveggenza che stupisce, e che ferisce come una luce troppo intensa.
PRIMO LEVI

Libri Correlati

vedi tutti