Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

La Grande strategia dell’impero bizantino

Edward N. Luttwak

Bur
Copertina di: La Grande strategia dell’impero bizantino

Quello di Costantinopoli è stato un caso unico nella storia: dal IV secolo fino alla caduta, avvenuta nel 1453 per mano di Maometto II, l’Impero romano d’Oriente è sopravvissuto al gemello d’Occidente, ha retto l’onda d’urto degli Unni, degli Slavi, degli Arabi. Eppure la forza militare, la posizione e le risorse non erano neppure lontanamente paragonabili a quelle di Roma. Come è stato possibile? La sorprendente risposta di questo libro è: grazie a una strategia politica e militare efficacissima, basata su un uso estremamente moderno di quella che oggi chiameremmo “intelligence”.
Edward Luttwak ha viaggiato, indagato, consultato testi un tempo inaccessibili per rintracciare i segni di quel “codice operativo” non scritto che permise a Costantinopoli di diventare la capitale dell’impero più longevo della storia. Il risultato è un affresco che abbraccia quasi mille anni e ci consegna una lezione di strategia che ci illumina sul passato e ci spiega cosa stiamo sbagliando oggi.

Un vademecum per capire il mondo attuale e il suo destino, interpretato quale ineluttabile scontro, oggi come ieri, tra Est e Ovest. – Silvia Ronchey, “La Stampa”

Libri Correlati

vedi tutti