Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

La Figlia di Galileo

Dava Sobel

Bur
Copertina di: La Figlia di Galileo

Nel momento più straordinario e tragico della propria esistenza – quello SAGGI delle scoperte, del processo, della prigionia e dell’abiura – Galileo non era solo; a condividerne grandezza e tormento c’era la figlia maggiore: suor Maria Celeste, una monaca di clausura. Dava Sobel ricostruisce per noi una vicenda apparentemente paradossale, in cui padre e figlia sembrano schierati con le parti avverse di un epocale conflitto culturale. E, contemporaneamente, la scrittrice disegna il quadro complesso della quotidianità agli albori dell’era moderna: il lusso delle corti, il dramma della peste, il fermento culturale e le devastazioni della guerra. Al centro di questo affresco stanno le lettere tenere, appassionate, commoventi di suor Celeste al padre; una corrispondenza che ha aiutato Galileo a ritrovare la difficile armonia tra verità scientifiche e fede, e che oggi grazie al lavoro di una grande divulgatrice ci restituisce l’avventura umana e intellettuale di due personalità d’eccezione.

Libri Correlati

vedi tutti